top of page

La prima visita osteopatica si svolge attraverso tre fasi:

  • Anamnesi - colloquio iniziale in cui vengono fatte domande approfondite per individuare le possibili cause del disturbo lamentato e per capire se di competenza osteopatica.

  • Esame obiettivo – osservazione del paziente con esecuzione di test osteopatici ed una valutazione posturale.

  • Trattamento – Se durante l’anamnesi e l’esame obiettivo non vengono riscontrate controindicazioni al trattamento, si effettuano delle tecniche manipolative volte a ripristinare la corretta funzionalità delle zone evidenziate durante l’esame obiettivo.

Le visite successive si focalizzano sulla fase di trattamento osteopatico.


Il trattamento osteopatico viene pianificato sulla base delle esigenze del singolo paziente ricorrendo all’applicazione di diverse tecniche che possono essere di tipo strutturale, cranio-sacrale o viscerale.

IL TRATTAMENTO OSTEOPATICO

bottom of page